Carlo Regispani

(Chairman and Founder): laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano, ha conseguito l’MBA presso il Politecnico di Milano. Prima di fondare la M&A Management nel 1993, è stato (1991 – 1993) azionista e A.D. di due società partecipate dal Crédit Suisse; azionista e Presidente di Bain Cuneo Capital Investments (1990 – 1991); azionista e A.D. dell’Istituto Finanziario Italo Britannico, joint venture tra Hambros Bank di Londra e Ruegg Bank di Zurigo; A.D. della CGM, trading company dei Gruppi Cariplo, Generali e Merzario; Condirettore Generale de La Compagnie Financière Conseil, holding del Gruppo E. de Rothschild in Italia. Precedentemente ha lavorato per la Banca Commerciale Italiana, e ha diretto la divisione Studi e Programmazione della Provincia di Milano, la pianificazione strategica della Plasmon (Gruppo Heinz) e la divisione Partecipazioni e Sviluppo del Gruppo Motta.



Gian Pietro Borasio: laureato in Giurisprudenza, assistente alla cattedra di diritto commerciale, è stato Direttore Acquisti alla Rambaldi Spa, Direttore Finanziario alla Ligure Lombarda Spa, Vice-Direttore Generale alla Plasmon Spa, Amministratore Delegato alla Sperlari Spa, Direttore Pianificazione Area Mediterranea alla Heinz Europe, infine Vice-Presidente European Affairs alla Heinz Europe.

Massimo Capalbo: laureato in Scienze Politiche presso l'Università Statale degli Studi di Milano, corso di conseguimento di Laurea Magistrale in economia e gestione aziendale. Ha conseguito il master presso la SDA Bocconi in economia e gestione d'azienda. E' stato: Controller presso il gruppo Recordati Spa, Controller e Responsabile acquisizioni presso il Policlinico San Donato (MI); Direttore Amministrativo presso gli Ospedali Riuniti di Trieste; Direttore di Presidio presso varie case di Cura private accreditate e Centri Diagnostici.
In M&A si occupa prevalentemente del settore della sanità, sia come specialista di acquisizioni, cessioni e finanza straordinaria, sia per la ristrutturazione di aziende sanitarie in difficoltà.

Yolande D’Alfonso: laureata in Economia all’Università di Friburgo. Negli ultimi 15 anni si è occupata di corporate finance e private banking presso la Banque Générale du Luxembourg, ABN AMRO e STG Asset Management (Swiss Life Group) a Lugano, in Lussemburgo, a Zurigo e a Milano. Precedentemente è stata revisore dei conti presso Arthur Andersen.

Giovanni Scalera: collabora con M&A fin dalla sua costituzione. Laureato in ingegneria al Politecnico di Milano, ha lavorato presso IBM Italia, Centro di Calcolo Scientifico, Hewlett Packard Italia ed Orga (dal 1980 al 2002), per la quale ha diretto la sezione Sistemi Informativi, progetti ERP e la sezione Qualità. Consulente di direzione da oltre venticinque anni, esperto di sistemi informativi aziendali, è attualmente amministratore di O.sistemi. Si occupa di analisi di processi e di sistemi informativi integrati (ERP) dagli anni ’90. È autore di pubblicazioni e di articoli su numerose riviste di management.

Angus Urquhart: esperto in gestione e sviluppo di linee di navigazione per società armatoriali operanti in Italia e nel Mediterraneo. Laureato all’Università di Edimburgo, è chartered accountant. E’ stato direttore generale di un gruppo privato romano operante nei settori della moda e della ristorazione e successivamente del Gruppo Alilauro (primario operatore di traghetti nazionali e per il Mediterraneo) dove ha effettuato la riorganizzazione del gruppo, dall’introduzione di nuove linee fino alla riduzione del debito. E’ stato consigliere di amministrazione in diverse società in Gran Bretagna, Germania e Italia.